Dolore ricorrente alla spalla dx

01 settembre 2014

Dolore ricorrente alla spalla dx




28 agosto 2014

Dolore ricorrente alla spalla dx

A seguito di dolore ricorrente a spalla dx, ho eseguito RMN con seguente referto "iporappresentati i piani adiposi subacromiali. Iniziali alterazioni tendinosiche focali e inserzionale anteriori del sovraspinato. Non si apprezzano ulteriori alterazioni tendinee a carico della cuffia dei rotatori e a carico del tendine del CLB omerale. Rapporti gleno-omerali conservati senza versamento. Apparente ossificazione sul margine glenoideo inferiore da valutare radiograficamente".

Sono un impiegato con uso ricorrente del computer, non ho fatto sforzi, nè subito traumi. il dolore è ricorrente ma non continuo, si attenua e quasi scompare con trattamenti antinfiammatorio MOMENDOL (finchè lo assumo ), ma è sempre silente. Cosa posso fare per eliminare il dolore e soprattutto la causa?

Risposta del 01 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile paziente, normalmente rifiuto di azzardare diagnosi, su un referto trascritto in modo non so quanto esatto.
Comunque da quello che leggo, risulta che l'articolazione è sottoposta ad un affaticamento usurante per alcune formazioni articolari.
L'assunzione di prodotti antiinfiammatori può essere effettuata solo per brevi periodi.
Le consiglio fisioterapia: ionoforesi con ketoprofene fiale, due cicli di otto sedute,
+ un gel a base del medesimo prodotto da usare di notte.
Mi riscriva, se vuole.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube