Ecg sotto sforzo

09 gennaio 2021

Ecg sotto sforzo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


05 gennaio 2021

Ecg sotto sforzo

Buonasera Ho effettuato un ECG sotto sforzo. Ho 58 anni e assumo una pastiglia di Metfromina al giorno. Ho preferito l'esame dopo fastidiose sensazioni di oppressioni al petto ECG a riposo Normale ECG sotto Sforzo Negativo, regolare, Assenza di sintomi, 1 coppia di BEV, non alterazioni significative e sintetizzo. Il cardiologo però conclude suggerendo un TomoScintigrafia, in quanto ECG da sforzo negativo ma dubbio per riserva coronarica in paziente diabetico. Quanto mi devo preoccupare ? e con quale velocità effettuare l'esame suggerito ? Vi ringrazio molto per l'attenzione Dario

Risposta del 09 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA SOLDATI


L'esecuzione di Tomoscintigrafia è indicata perchè permette di visualizzare il circolo coronarico (anche in relazione alla presenza di BEV). A mio avviso non si deve preoccupare e per quanto riguarda i tempi di esecuzione abitualmente vengono programmati in tempi relativamente brevi. Cordiali saluti

Dott. Andrea Soldati
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina dello sport
Bologna (BO)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa