Elopram20 mg

16 marzo 2006

Elopram20 mg




13 marzo 2006

Elopram20 mg

Salve vorrei porre una domanda in merito all'assunzione di elopram. Ho 30 anni e da piu' di 6 mesi ormai assumo regolarmente una compressa di elopram 20 mg al mattino in seguito ad un episodio depressivo, dovuto a detta di mio cugino medico, ad un radicale cambiamento della mia vita affettiva infatti sono diventato padre da circa 6 mesi di una bellissima bimba. Effettivamente la cura pare aver dato gli effetti sperati infatti non sono piu' depresso, e cosi da circa 10 giorni non assumo piu' l'intera compressa ma metà al giorno, sto' diminuendo gradualmente per tentare di smettere completamente. Riscontro pero' specie al mattino dei capogiri, e leggeri mal di testa. Volevo sapere se questi sintomi sono dovuti alla diminuzione del farmaco. Grazie Cordiali saluti

Risposta del 16 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


E' possibile che la diminuzione del farmaco, forse prematura, si accompagni a questi sintomi. Però mi colpisce che lei venga curato solo con farmaci. Appare abbastanza evidente che lei avrebbe bisogno di essere aiutato a ricostruire una identità interiore, destabilizzata dall'arrivo della figlia. Ci si dimentica troppo spesso che, mentre le madri sono circondate da cure e attenzioni, i neo padri sono lascati a se stessi, in un momento così importante.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa