Ernia inguinale obliqua esterna e diretta destra

09 febbraio 2005

Ernia inguinale obliqua esterna e diretta destra




Domanda del 02 febbraio 2005

Ernia inguinale obliqua esterna e diretta destra


Ho subito questo tipo di intervento in ogetto con protesi in prolene, mi sembra che l'intervento sia andato tutto bene, ma
ho riscontrato che la posizione dei testicoli è tutta disordinata,
cioe ne risulta uno giu sul lato dx e l'altro su
Il chirururgo dice che devono ritornare nella loro posizione normale, ma purtroppo è passato piu di 1 mese ed ho ancora questo problema, mi da un chiarimento. Saluti da Beppe
Risposta del 05 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. ANDREA FAVARA


In effetti il fnicolo spermatico viene mobilizzato in questo tipo di intervento e puo' causare l' effetto da Lei riferito, che pero' e' transitorio e si risolve spontaneamente.A un mese di distanza dall' intervento la situazione locale non e ancora del tutto stabilizzata.Auguri!

Dott. Andrea Favara
Specialista in Chirurgia generale
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
CANTU' (CO)

Risposta del 07 febbraio 2005

Risposta di:
Dott.ssa SANTINA CAPALDO


nel trattamento chirurgico dell'ernioalloplastica si devono tagliare i due muscoli cremasteri,che sono quelli che determinano il movimento ascensionale del testicolo,pertanto può accadere che dopo l'intervento, non essendoci piu l'azione del tono muscolare di entrambi questi muscoli,il testicolo possa posizionarsi ad un livello leggermente inferiore rispetto alla posizione originale

Dott.ssa Santina Capaldo
Specialista in Chirurgia generale
Medico Ospedaliero

Risposta del 09 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. ANTONIO DE LUCA


inizierei dicendole che la posizione dei testicoli è generalmente asimmetrica nella maggioranza degli uomini, tant'è vero che di solito l'insorgenza del varicocele è più frequente a sn che a dx in parte proprio per la conformazione anatomica dell'emiscroto sinistro.
Per quanto riguarda eventuali cambiamenti in seguito ad ernioplastica direi che un mese non è un tempo ancora molto ragionevole per dire che gli esiti dell'intervento siano superati, anche se personalmente ritengo che non si verifichino cambiamenti sostanziali

Dott. Antonio De Luca
Specialista in Chirurgia generale
Medico Ospedaliero
TRADATE (VA)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Potrebbe interessarti