::fistola anorettale::

11 novembre 2005

::fistola anorettale::




07 novembre 2005

::fistola anorettale::

Il mese scorso m’hanno praticato un intervento di fistulectomia con messa a piatto ( conseguenza d’un ascesso drenato spontaneamente ). Purtroppo, una settimana dopo l’intervento ho notato una tumefazione ove in origine si trovava il ascesso. Ogni tanto c’era fuoriuscita di pus e scomparsa quasi totale del gonfiore. In sintesi: Mi devono fare un secondo intervento. Sarebbe utile una R. M. I per approfondire la ricerca pre - operatoria e analizzare il percorso dei tramiti fistolari sussistenti ? Grazie mille della cortese attenzione !

Risposta del 10 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Gentile signora,

deve assolutamente ritornare dove l'hanno operata perchè o si è infetttata la ferita o esiste ancora un altro tramite fistoloso. In genere una ecografia transanale ben eseguita sciolglie i dubbi su eventuali tramiti o ascessi. Solo una ferita ben pulita può chiudersi ( oppure essere chiusa con una ricostruzione plastica) senza problemi.
distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
http://www. Claudiobernardi. It

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Risposta del 10 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PENNETTI


Potrebbe bastare anche una semplice ed accurata fistulografia per mappare il tragitto della fistola. Sempre che sia individuabile un orifizio in cui iniettare il contrasto.

Dott. Lucio Pennetti
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia

Risposta del 11 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO GIANTURCO


tutto sta a definire il reale tragitto fistloso e procedeere ad escissione completa. Necessita di ano-proctoscopia

Dott. maurizio gianturco
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube