Lesione tendine sovraspinoso  spalla dx

06 giugno 2014

Lesione tendine sovraspinoso spalla dx




05 giugno 2014

Lesione tendine sovraspinoso spalla dx

Salve vorrei chiedergli gentilmente il significato della r. M spalla dx effettuata oggi, in quanto il 22 maggio sono cduta creandomi dei danni alla spalla e facendo degli accertamenti approfonditi tramite l'inail per infortunio sul lavoro hanno riscontrato una lesione del tendine spalla dx con versamento.
l'ortopedico inail mi ha consigliato tecar terapia senza nessun miglioramento o al da farsi infiltrazioni di cortisone e lidocaina.
A quel punto il mio medico di base mi ha prescritto la rm alla spalla dx con il seguente referto:

Rappori articolari conservati; segni di ispessimento capsulare in sede acromion-cleveare.
presenza di raccolta fluida endoarticolare, con distensione della borsa sierosa sottoacromion-deltoidea.
A livello delle componenti della cuffia dei rotatori, si apprezza alterazione dell'intensità di segnale e dello spessore del tendine del m. sovraspinoso, da riferire a tendinosi di alto grado.
A livello della glenoide scapolare suffuciente rappresentazione dei cercini cartilaginei anteriore/posteriore.
Se puo darmi una spiegazione le sarei molto grado.
grazie


Risposta del 06 giugno 2014

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO CHIAZZOLLA


buongiorno signora,
la sua spalla è infiammata e lo si riscontra dal versamento articolare che le causa dolore e la difficoltà all'articolarità, mentre per quanto riguarda il tendine il referto essenzialmente parla di uno stato degenerativo iniziale del sovraspinoso, ovvero il ventre muscolare più importante della cuffia dei rotatori, che le permette di abdurre la spalla ovvero di alzarla lateralmente.
questa sua iniziale patologia non è data dalla caduta ma era preesistente, causata da attività sportiva oppure lavorativa o altri fattori anatomici.
allo stato attuale deve, giustamente come consigliato dal collega, eseguire una terapia antalgica, fisioterapica ed superata la fase dolorosa eseguire controlli nel tempo per vedere se in futuro si possa formare una lesione del tendine che progressivamente porta ad una riduzione della forza e del movimento.
in conclusione stia tranquilla, stia a riposo esegua la fkt, quali altri sedute di recar, oppure come ultimo l'infiltrazione e lo stato di tendinosi può comportare tra molti anni, la formazione di una lesione.
spero di essere stato chiaro. arrivederci

Dott. FRANCESCO CHIAZZOLLA
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube