Meningioma calcificato in paziente con sindrome di bechet

03 settembre 2012

Meningioma calcificato in paziente con sindrome di bechet




27 luglio 2012

Meningioma calcificato in paziente con sindrome di bechet

sono una mamma di 31 anni affetta da morbo di bechet (neurobechet) ho eseguito una risonanza encefalica di controllo e il risponso: si evidenziano multiple lesioni focali puntiformi nella sostanza bianca periventricolare e sottocorticale di entrambi gli emisferi cerebrali. In fase contrastografica non impregnazioni patologiche. I reperti sono compatibili con esiti gliali microinfartuali. Piccola formazione cistica della ghiandola pineale delle dimansioni di 1 cm ca.
A livello della convessità in sede parietale paramediana dx si apprezza piccola formazione extrassiale che presenta impregnazione contrastografica da riferire a meningioma parzialmente calcificato della falce, di circa 0, 9 cm di diametro max.
Sistema ventricolare in sede, regolare per morfologia e dimensioni. Spazi liquorali periencefalici nei limiti della norma.
Devo effettuare un visita approfondita o è sufficente controllarlo nel tempo?

Risposta del 03 settembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. GIORGIO REGUZZONI


Se il riscontro è occasionale e il meningioma non dà disturbi (come è possibile date le piccole dimensioni), considerando che Lei sarà sicuramente seguita anche dal neurologo, mi limiterei ai controlli periodici.

Dott. Giorgio Reguzzoni
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oncologia
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Tumori

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa