Menopausa e pillola anticoncezionale

10 febbraio 2005

Menopausa e pillola anticoncezionale




Domanda del 07 febbraio 2005

Menopausa e pillola anticoncezionale


Ho 50 anni e da circa 15 assumo la pillola anticoncezionale. Ora il mio ginecologo mi ha consigliato di smetterne l'assunzione perchè in età da menopausa e poi perchè, dopo i 50 anni, la pillola può provocare cancro al seno. Gli ultimi controlli fatti sono perfetti, sia come dosaggio ormonale che come valori del fegato. Siccome ad una mia amica coetanea il suo ginecologo ha detto che può continuare con la pillola fino ai 55 anni, vorrei gentilmente sapere il vostro parere. Ringrazio per l'attenzione e porgo cordiali saluti. Marina Spesso.
Risposta del 10 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. ANTONIO FRASSINI


Ci sono pareri tuttora discordi sulla possibilità che la pillola possa favorire il cancro mammario dopo i cinquanta.
Sarei più d'accordo con il ginecologo della sua amica, tenendo sempre ben presente che bisogna valutare caso per caso in campo medico poichè bisogna sempre rispettare il rapporto rischi benefici di ogni trattamento farmacologico.

Dott. Antonio Frassini
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista attività privata

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Potrebbe interessarti