Osteoporosi avanzata

31 maggio 2012

Osteoporosi avanzata


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


31 maggio 2012

Osteoporosi avanzata

Gentile dottore, la recente densitometria dimostra che continuo a perdere massa ossea (sono a circa 40% di riduzione e ho 65 anni). Per una decina di anni ho assunto Alendros e affini. Attualmente (e da circa 5 anni) non prendo nulla, in quanto gli integratori - Cacit, Fisiocal, DiBase - mi producono crampi addominali. Sono, peraltro, intollerante al lattosio e il colesterolo un po' alto. Tutti i valori del sangue, il paratormone e la Vitamina D sono ottimi. Cosa fare, quantomeno ad evitare ulteriore riduzione? Posso mangiare parmigiano e uova due volte a settimana? Grazie



Risposta del 31 maggio 2012

Risposta a cura di:
Dott. SALVATORE BUCCHIERI


Gentile signora,
basandomi solo sui dati da lei esposti, sicuramente devo consigliarle di riprendere un trattamento antiriassorbitivo (alendros e affini. . . ) da concordare con il suo specialista di fiducia al fine di individuare la molecola per lei piu indicata.
Riguardo l'assunzione di integratori di calcio e vitamina d (compresse masticabili o solubili) frequentemente possono causare disturbi gastro-intestinali, ma non credo che integratori come il DiBase possano procurarle dolori addominali.
Ponga la sua attenzione sul suo introito quotidiano di calcio (per la sua età ne dovrebbe assumere 1000-1. 200 mg/die per raggiungere i quali non sono sufficienti parmigiano e uova due volte alla settimana.
Le consiglio di bere 1, 5-2 lt/die di acqua mediominerale a contenuto di calcio superiore ai 150 mg/lt (guardi sul retro dell'etichetta)
Assuma inoltre pesce quale sgombro, aringa, acciughe, alici, gamebri, calamari
Verdure e ortaggi quali rughetta, indivia, cavoli, fagioli, fave, broccoletti di rapa, carciofi, cardi che hanno un contenuto di calcio a 90mg/100g.
E infine formaggi stagionati quali grana o parmigiano in quantità di 25-50 gr al di.
Non tralasci comunque la terapia farmacologica per l' Osteoporosi : soltanto un buon apporto di calcio non puo' proteggerla.
Sperando di esserle stato utile resto a sua disposizione.

Dott. Salvatore Bucchieri
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Palermo (PA)


Ultime risposte di Terza età

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Demenze senili: l'analisi del sangue aiuta nella diagnosi
Terza età
14 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Demenze senili: l'analisi del sangue aiuta nella diagnosi
Salute degli over-65: i web forum di febbraio promossi da Guna
Terza età
04 febbraio 2021
Notizie e aggiornamenti
Salute degli over-65: i web forum di febbraio promossi da Guna