Paroxetina in soluzione

05 marzo 2008

Paroxetina in soluzione




Domanda del 02 marzo 2008

Paroxetina in soluzione


Buongiorno faccio uso di paroxetina da molti anni perchè convivo con la distimia , è l unico farmaco dopo aver provato molte SSRI che crea minor effetti collaterali . Nei periodi buoni me ne bastano 10 mg al gg, in altri tipo la primavera avrei bisogno di aumentare e di solito arrivo 3/4 di pastiglia,perchè con una intera inizio ad aumentare di peso. Adesso sono in un periodo personale molto difficile,docrei riprendere 15 0 20 mg. . Ho visto che la paroxetina ora è disponibile anche in soluzione (stiliden o eutimil ), potrei sostiruire la pastiglia con le goccie e se sì , che dosaggio devo fare per 15 mg di sereupin..? Attualmente non ho un referente Ps , il mio è in malattia e ha sospeso l attività privata per un tot di mesi e ho deciso di non sostituirlo. Ho letto che in commercio vi è anche Stiliden, è sempre paroxetina ?
Risposta del 05 marzo 2008

Risposta di MARIA ADELAIDE BALDO


Poichè questi farmaci possono essere acquistati solo con la ricetta medica, credo che farebbe bene a trovare uno specialista che la segua. Infatti un conto sono le considerazioni di carattere generale, un conto è poi la prescrizione che va sempre fatta su misura.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)



Il profilo di MARIA ADELAIDE BALDO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Mente e cervello
13 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo