Polimenorrea

09 aprile 2013

Polimenorrea




09 aprile 2013

Polimenorrea

Ho 31 anni, ho assunto per molti anni la pillola anticoncezionale (mercilon) da circa un anno l'ho interrota, e da circa un anno ho un ciclo " regolare" ogni 15/18 giorni con durata di 4/6 giorni. Gli utlimi esami del sangue (un anno e mezzo fa) hanno evidenziato una leggera Anemia. Non ho particolari disturbi e nella mia famiglia non ci sono casi di tumori all'utero o problemi rilevanti dell'apparato genitale. Non posso legare questo disturbo a un periodo di particolare stress perchè l'episodio di polimennorea non è sporadico ma regolare. Non ho mai avuto gravidanze, ma vorrei sapere se questa condizione può influire sulla fertilità ;, quali potrebbero essere le cause e quali esami specifici è consigliato fare.
Grazie

Risposta del 09 aprile 2013

Risposta a cura di:
Prof. PIERLUIGI PAPARELLA


Gentile scrivente,

con mestruazioni così ravvicinate possiamo immaginare che non sempre sia presente l'ovulazione (ed in questo caso esisterebbe un problema di ridotta fertilità temporanea ); inoltre potrebbe essere presente una carenza di ferro (e quindi stanchezza, irritabilità ed Anemia da carenza di ferro ). Pertanto gli esami da eseguire sono i seguenti: Ecografia pelvica (transvaginale se possibile ); emocromo, sideremia e ferritina; FT3, FT4 e TSH, PRL, FSH, LH, Estradiolo, Progesterone (al 12° o 13° giorno dall'inizio della mestruazione ), Testosterone, Insulinemia. Cordiali saluti. P. P.

Prof. Pierluigi Paparella
Universitario
Specialista in Ginecologia e ostetricia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa