Psicopatia

14 gennaio 2007

Psicopatia




11 gennaio 2007

Psicopatia

Egregio dottore,
sono disperato. Ho una sorella stranissima; da un po' di tempo dice di volermi violentare con una bottiglia e l'hanno ricoverata perché si è procurata tagli sul seno. Non sappiamo più a chi rivolgerci; finora nessun esperto ha saputo far niente e sono sei anni che è in cura.

grazie

Risposta del 14 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Mi pare molto strano che fino ad ora nessuno abbia saputo dirvi niente! Una diangosi sarà pur stata fatta durante il ricovero!Anche perchè queste manifestazioni sono tipiche di patologie dissociative che non sono nemmeno tanto difficili da diagnosticare. Forse lei allude al fatto che poi non si è trovata una cura adeguata. E su questo è possibile perchè a tutt'oggi le nostre conoscenze sui meccanismi psicotici non sono così profonde da permettere una cura risolutiva. Forse sua sorella avrebbe bisogno di essere appoggiata ad una struttura dove essere seguita quotidianamente. Non so dove lei abiti e quindi non so darle indicazioni, ma provi a informarsi se i CPS della vostra zona allestiscono case famiglia o centri riabilitativi. Per questi malati è importante non solo la cura farmacologica, ma anche un costante supporto che vada a ridimensionare le fantasie sadiche e distruttive che portano dentro di sè.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa