Ritardo mestruale

17 gennaio 2020

Ritardo mestruale




12 gennaio 2020

Ritardo mestruale

Salve sono una ragazza di 17 anni (vergine). Il mio ultimo ciclo risale al 6 giugno subito dopo l'estate sono andata verso fine ottobre inizio novembre dalla ginecologa che mi ha fatto una visita (non interna solo ecografia sulla pancia ) e mi disse che stavo bene non avevo né cisti né altro e mi prescrisse di prendere per 10 giorni il farlutal (10mg)per farmi tornare il ciclo e quando mi sarebbe tornato avrei dovuto fare gli esami del sangue. Il fatto è che dopo aver preso quelle medicine non mi tornò lo stesso. Allora sempre la ginecologa mi disse che era normale e potevano passare fino a 20 giorni dall'ultima volta che avevo preso questa medicina. . . Ma niente allora andai a fare a dicembre un'altra visita e dopo l'ecografia mi disse che per gennaio sarebbe finalmente tornato ma ad oggi non è successo ancora nulla. Sinceramente sono molto preoccupata per la mia salute farei qualsiasi cosa per farmi tornare finalmente il ciclo ma nulla. . . . sto iniziando a dubitare anche della ginecologa vi prego potreste darmi qualche consiglio ci sto davvero male.


Risposta del 17 gennaio 2020

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazza,
purtroppo non è dato sapere se ci siano delle situazioni potenzialmente interferenti con un ciclo regolare, quali ad esmpio cali di peso, diete incongrue, stati di stress, assunzione di farmaci. . . . .
In linea di massima si può dire che se i risultati della visita e dell'eco pelvica sono negativi si potrebbe approfondire la situazione con una valutazione del suo assetto ormonale tramite esami del sangue.
Ciò naturalmente richiede sempre una visita presso un medico di sua fiducia.
Cordiali saluti

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
14 luglio 2019
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube