S.o.a.

19 giugno 2006

S.o.a.


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


15 giugno 2006

S.o.a.

Mio figlio diciassettenne, diabetico IDD da 9 anni, ha recentemente avuto un episodio di orticaria gigante associato a edema di Quincke localizzato alle mani e agli avambracci, curato con antistaminici e cortisone fino a remissione. Aveva già avuto un episodio simile all'età di dieci anni. Tutti i test allergologici fatti sono risultati negativi. Navigando sulla rete ho letto che esiste una sindrome autoimmune che ha degli effetti simili e che dipende da una carenza del peptide C e che spesso è associata ad altre malattie autoimmuni (tipo il diabete di mio figlio). E' vero che basta un semplice esame del sangue per farne la diagnosi? Vorrei risolvere il problema una volta per tutte, perchè l'edema che ha avuto mio figlio era veramente forte e ci siamo spaventati molto, senza contare che il cortisone gli fa salire molto la glicemia ed è difficilissimo mantenere il controllo metabolico mentre lo assume. Grazie e cordiali saluti. .

Risposta del 19 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Per quanto riguarda la presunta malattia autoimmune correlata al Diabete responsabile delle manifestazioni allergiche di suo figlio(peraltro sporadiche)Le posso dire che non mi risulta sia correlata al DMT1;il problema è di pertinenza allergologica;per quanto riguarda l'uso del cortisone, si possono contenere gli incrementi glicemici, con un aumento o supplementazione delle dosi insuliniche. Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Alimentazione

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa