Sospetto tumore alla prostata

06 ottobre 2021

Sospetto tumore alla prostata




19 settembre 2021

Sospetto tumore alla prostata

Buongiorno, Ho effettuato una risonanza magnetica parametrica con contrasto in seguito a difficoltà di minzione e familiarità genetica con tumori alla prostata. Esito PI-RADS 4 in zona transizionale. Sono stato da due urologi, ovviamente allarmato dall'esame. Uno mi ha subito messo in lista per una biopsia fusion, mentre l'altro mi ha detto di non fare nulla se non tenere sotto controllo il PSA ogni sei mesi (soprattutto in base al fatto che sono in cura con Xarelto per una trombosi venosa profonda diffusa alla gamba). Specifico che il valore del PSA è 1, 83. Non so proprio come procedere.

Risposta del 06 ottobre 2021

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

vista la sua "trombosi venosa profonda diffusa alla gamba" seguirei il consiglio dell'ultimo urologo e, visto anche il suo attuale PSA, continuierei a monitorizzarlo senza troppe pericolose ansie.

Detto questo si ricordi che comunque sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente un’indicazione clinica precisa e corretta.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)


Ultime risposte di Tumori

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Vaccino Hpv e protezione dal cancro orofaringeo
Tumori
19 gennaio 2022
Notizie e aggiornamenti
Vaccino Hpv e protezione dal cancro orofaringeo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa