Talassemia

15 luglio 2004

Talassemia




10 luglio 2004

Talassemia

mia madre è potatrice sana della malattia (talassemia). vorrei sapere se è possibile (senza il ricorso ad esami specifici) venire a conoscenza della mia situazione; ad esmpio con la considerazione di fattori riscontrabili in comuni esami. la ringrazio per la cortese attenzione

Risposta del 15 luglio 2004

Risposta a cura di:
Dott. PATRIZIA GATTI


Gentile lettrice,
per prima cosa è necessario conoscere anche la situazione di suo padre. Inoltre se lei pure fosse portarice sana del tratto talassemico almeno il valore del volume globulare medio dei globuli rossi (che si rileva con il comune esame emocromocitometrico) dovrebbe essere livemente alterato. Per il resto niente di particolare, a meno che non decida di accoppiarsi con un maschio che sia portatore degli stessi caratteri. Solo per i figli è il caso prima che lei cominci una gravidanza verificare le probabilità. Il tutto è rimandabile comunque e se lei è per giunta asintomatica perchè farsene un problema?

Patrizia Maria Gatti
Staff Moderatori de: L’Esperto Risponde
Edra spa - Medical Publishing & New Media
20125 Milano - Viale Monza, 133

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa