Paura delle cure odontoiatriche: ansia da anestesia

13 dicembre 2018

News

Paura delle cure odontoiatriche: ansia da anestesia



La paura dell'anestesia può avere numerose origini e non bisogna aver studiato anni di psicologia per capire quando un paziente ha paura; piuttosto è bene indagare sulle ragioni che inducono il paziente ad avere paura, magari non solo dell'anestesia. Spesso questi quadri patologici partono dall'infanzia, ovvero dal momento in cui ogni ragazzino si sottopone alle prime visite odontoiatriche.

Non spaventare il bambino


Come sempre in medicina la prevenzione è sempre la miglior scelta; iniziare a traumatizzare i bambini con discorsi del tipo: «Vedrai che non succederà nulla, il dottore non ti fa niente» rappresenta la soluzione peggiore per instaurare un rapporto medico-paziente negativo. Il genitore quindi deve essere conscio del ruolo che svolge da un punto di vista educativo. In aggiunta, lasciare il professionista solo con il bambino/a o con il ragazzo/a è un segno di trasferimento della fiducia dalla propria persona al medico curante. Da autorità al medico e, con questa, la facoltà di spiegare con un rapporto fiduciario diverso ciò che succederà durante la visita o durante le cure.

La sedazione cosciente toglie l’ansia


Esistono poi mille sistemi per limitare queste paure che, una volta instaurate, sono molto difficili da rimuovere: sicuramente affidarsi con coscienza all'odontoiatra è sempre una buona regola, magari richiedendo un trattamento a piccole sedute, con un'assegnazione di tempo incrementale. Si possono utilizzare dei blandi ansiolitici ed esistono centri specializzati che possono erogare prestazioni odontoiatriche attraverso il sistema della sedazione cosciente, strumento innocuo per la salute generale e molto efficace per diminuire quelle reazioni ansiose generate dalle cure odontoiatriche. Poco alla volta la paura dell'anestesia se ne andrà come pure la paura del dentista.


A cura di:
Professor Massimo Gagliani
Professore Associato di Malattie Odontostomatologiche presso l'Università degli Studi di Milano



Vedi anche:


Potrebbe interessarti
Dentatura decidua
01 aprile 2019
Notizie e aggiornamenti
Dentatura decidua
L'esperto risponde