Obesità, sempre più bambini cercano di perdere il peso in eccesso

15 settembre 2022
Aggiornamenti e focus

Obesità, sempre più bambini cercano di perdere il peso in eccesso



La percentuale di bambini in buona salute che cercano di perdere peso in Inghilterra è quasi triplicata in 20 anni, secondo uno studio pubblicato su Archives of Disease in Childhood. «L'obesità infantile è diventata per la prima volta una priorità del governo del Regno Unito nel 2004, ma sono disponibili poche informazioni su quanti bambini frequentino i programmi di gestione del peso del sistema sanitario o tentino di perdere peso» spiega Aryati Ahmad, della University of Oxford, Regno Unito, primo nome dello studio. Per colmare questa lacuna, i ricercatori hanno analizzato i dati di 34.235 bambini e ragazzi di età compresa tra otto e 17 anni che hanno preso parte a un'indagine sanitaria annuale dal 1997 al 2016. 

L'analisi delle risposte ha mostrato un aumento significativo nel tempo della percentuale complessiva di bambini che hanno riferito di aver tentato di perdere peso, da circa 1 su 5 (21,5%) nel 1997-98 a più di 1 su 4 (26,5%) nel 2015-16. La prevalenza assoluta dei tentativi di perdita di peso è aumentata in tutte le categorie di peso tra il 1997-98 e il 2015-16, superando la percentuale di bambini che accumulano peso in eccesso. 

La percentuale di tentativi di perdere peso è aumentata dal 9% a oltre il 39% tra coloro che erano in sovrappeso e da poco meno del 33% a quasi il 63% tra coloro che erano obesi, ed è quasi triplicata tra i bambini di peso sano, passando da oltre il 5% a quasi il 14% nello stesso periodo di tempo. L'aumento più marcato della prevalenza dei tentativi di perdita di peso è stato nel 2011-2012, ed è stato evidente in tutte le categorie di peso. 

La prevalenza assoluta dei tentativi di perdita di peso segnalati era generalmente maggiore nelle ragazze rispetto ai ragazzi, ma l'aumento nel tempo è stato significativo solo per i ragazzi. Inoltre, la prevalenza assoluta dei tentativi di perdita di peso era maggiore tra i bambini più grandi rispetto a quelli più piccoli, ed è aumentata significativamente nel tempo tra i più grandi. 

Ancora, i tentativi di perdita di peso erano più elevati tra gli appartenenti a minoranze etniche rispetto ai bianchi in entrambi i gruppi di età, ed erano più elevati tra coloro che provenivano da famiglie a basso reddito. Sovrappeso/obesità, etnia e reddito familiare erano tutti fattori indipendentemente associati ai tentativi di perdere peso nei bambini più piccoli, mentre per i bambini più grandi anche il sesso era un fattore associato. 

Secondo gli esperti, servirà un aumento della fornitura di servizi di gestione del peso per evitare il rischio di comportamenti di controllo del peso non supervisionati e potenzialmente inappropriati.


fonte: Doctor33


Riferimenti bibliografici:

Tags:


In evidenza:

Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Banana bread. Le ricette di Rachele Aspesi
Alimentazione
01 ottobre 2022
Le ricette della salute
Banana bread. Le ricette di Rachele Aspesi
Problemi di pancia? I consigli della dottoressa Serena Missori
Alimentazione
25 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Problemi di pancia? I consigli della dottoressa Serena Missori
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa