Alitosi

18 aprile 2005

Alitosi




14 aprile 2005

Alitosi

TEMPO Fà HO INVIATO QUESTA DOMANDA: Domanda del 23/11/2004 Oggetto: ALITOSI PER TUTTI I DOTTORI IN ASCOLTO: salve dott. sono una ragazza come tante e ho un terribile problema che mi mette in difficoltà nelle relazioni sociali:l'alitosi!!! purtroppo ho dovuto constatare che non si tratta di problemi dentali nè di problemi respiratori o altro:sono sana come un pesce. dunque si tratta di una colonia batterica che vive sulla mia lingua e che produce sostanze volatili puzzolenti che non so come debellare. ho fatto anche una cura a base di ambramicina e flagil, ma non è cambiato nulla. A chi posso rivolgermi?ci sono laboratori di analisi che ricercano batteri non patogeni che provocano l'alitosi? aiutatemi sono disperata e non posso vivere più con una gomma in bocca 12 ore al giorno!!! UNA DOTTORESSA MI HA RISPOSTO: Risposta del 28/11/2004 Le cause di alitosi più evidenti sono normalmente le malattie del cavo orale e del naso, ma spesso la diagnosi è difficile. Ultimamente si sta tttribuendo molta importanza all'Helicobacter Pylori, un batterio che si stabilisce nello stomaco, determinando con i prodotti del suo metabolismo una poco gradevole caratteristica dell'alito. Per stabilire se effettivamente è questo il responsabile del Suo problema è sufficiente eseguire un "Urea Breath Test", un esame non invasivo che consiste nell'analisi dell'aria espirata dopo la somministrazione di una sostanza in grado di rilevare la presenza di metabolismo batterico. Qualora questo risultasse positivo si passerà ad un trattamento di eliminazione con antibiotici mirati, altrimenti si continuerà a cercare altre possibili cause dell'alitosi. Dott. Maria Grazia Ferrari Specialista attività privata BOLOGNA (BO) PERò IO QUESTO TEST L'HO GIà FATTO ED è RISULTATO NEGATIVO. . . ADESSO CHE DEVO FARE?A CHI MI POSSO RIVOLGERE?GRAZIE.

Risposta del 18 aprile 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa BARBARA PAOLINI


Capisco che non sia un problema di facile risoluzione, ma ha fatto un esame approfondito da un Medico Odontoiatra, al di là dello stato di salute dei sui denti? ed un Otorino?

Dott. Ssa Barbara Paolini
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Scienza dell'alimentazione
SIENA (SI)



Ultime risposte di Alimentazione

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Pasta e fagioli, salute e tradizione nella zuppa comfort food
Alimentazione
09 gennaio 2022
Le ricette della salute
Pasta e fagioli, salute e tradizione nella zuppa comfort food
Torta rustica al radicchio, noci e bresaola
Alimentazione
06 gennaio 2022
Le ricette della salute
Torta rustica al radicchio, noci e bresaola
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa