Artrite reumatoide

21 febbraio 2021

Artrite reumatoide


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


02 febbraio 2021

Artrite reumatoide

Buongiorno, sono una donna di 43 anni, molto spaventata, piango da 2 mesi, da metà ottobre 2020 comincio ad accusare gonfiore alle dita delle mani, (medio e anulare sinistro e anulare destro, su enrambi gli indici presento dei noduli) poi dolore sempre più forte e rigidita' mattutina. . Assumo ibuprofene 400 2 volte al di per sentire un po' di sollievo. Ho eseguito rx mani e polsi (di cui aspetto il referto domani, per eseguire visita reumatologica) e analisi del sangue e urine. I risultati sono tutti nella norma come VES, cp3, cp4, proteina c reattiva, ast, alt, acido urico, emocromo, glicemia. I due valori alterati sono leucociti 11 e fattore reumatoide 28. E' preoccupante? Vi prego, rispondetemi, grazie in anticipo

Risposta del 21 febbraio 2021

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA CRISTINA MANDOLESI


Se nel frattempo ha eseguito visita reumatologica non consideri la risposta.
Non sembra affatto un quadro preoccupante, anche se la sintomatologia dolorosa può disturbare la sua giornata tanto da allarmarla; in attesa della visita specialistica chieda al suo medico curante un antidolorifico più efficace.

Dott. Ssa maria cristina mandolesi
Medico Ospedaliero
Specialista in Reumatologia
Livorno (LI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa