Bambini

14 novembre 2006

Bambini




11 novembre 2006

Bambini

mia nipote ha avuto delle perdite di sangue. Premetto che è nata da circa sette giorni, ed un medico ha risposto che si tratta di mestruazioni infantili, visto che la perdita era dall'organo genitale e si tratta ovviamente di una femminuccia

Risposta del 14 novembre 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa ERSILIA GARBAGNATI


Il suo medico ha ragione.
Durante la gravidanza il neonato riceve gli ormoni materni attraverso la placenta. Tra questi vi sono gli estrogeni che inducono nell'utero del feto femmina la proliferazione dell'endometrio. . Con la nascita il passaggio degli estrogeni materni cessa e il tessuto uterino proliferato viene eliminato sotto forma di una piccola mestruazione.
La differenza con le mestruazioni che compaiono alla pubertà sta nel fatto che la proliferazione dell'endometrio è dovuto agli estrogeni prodotti dall'ovaio dell'adolescente, mentre nella neonata gli estrogeni sono di origine materna e quindi la perdita mestruale non si ripeterà.
Un altro effetto degli estrogeni materni è la tumefazione mammaria che si osserva nei neonati di ambo i sessi, tumefazione che è destinata a regredire spontaneamente nel giro di qualche settimana.

Dott. Ssa Ersilia Garbagnati
Specialista attività privata
Specialista in Pediatria e Neonatologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Infanzia

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa