Borsite al ginocchio sinistro

18 giugno 2017

Borsite al ginocchio sinistro




08 giugno 2017

Borsite al ginocchio sinistro

Buongiorno, è dal mese di dicembre che avverto dolore nella parte interna del ginocchio sinistro scaturito dopo essere stata seduta a terra con le gambe indietro per un pò di tempo. Come sport prartico: due volte alla settimana fisiopilates, una volta arrampicata e corro per circa una ventina di minuti una volta alla settimana. Sono andata dall'ortopedico perchè il dolore aumentava. L'ortopedico, senza alcun esame clinico mi ha subito effettuato una infiltrazione di cortisone che non ha sortito effetto e mi ha prescritto una risonanza. Questo è l'esito: Non attuali documentabili lesioni a carico dei menischi. Nella norma le strutture legamentose della regione esaminata. Lieve versamento articolare nella camera anteriore e moderata distensione pseudocistica della borsa del gastrocnemio e semimembranoso. Minime note condropatiche della femoro rotulea. Rotula in asse. Nella norma il tendine rotuleo. Con la risonanza sono andata da un fisioterapista che mi ha fatto fare 7 sedute di laser. Premetto che prima delle sedute di laser per 3 settimane sono stata a riposo e ho preso per 10 giorni Tauxib 90 mg (consigliatomi dall'ortopedico). Le prime sedute di laser hanno migliorato un pò il dolore e quindi dopo la quarta seduta il fisioterapista ha consigliato di provare a renitrodurre l'attività di fisiopilates eliminando i movimenti per me dolorosi. Fatte due lezioni di fiospilates il dolore è ricominciato come prima e il laser non ha più sortito effetti. Mi può dare qualche consiglio? Grazie per l'attenzione Alessia

Risposta del 18 giugno 2017

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


gentile paziente,
il coinvolgimento dei due muscoli citati nella risonanza e delle loro borse mucose di scorrimento, indicano che l'unica terapia è il riposo articolare, evitando qualunque sforzo e sopratutto qualunque esercizio fisico.
Infatti il quadro patologico è la conseguenza del tipo di attività fisica che pratica.
Stia a riposo, usi localmente dei gel antiinfiammatori, tipo Diclofenac o similari, e probabilmente tra un mese il fastidio sarà scomparso.
Se vuole mi riscriva per consigliare una attività sportiva adatta.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube