Ciste coccigea/fistola

18 luglio 2008

Ciste coccigea/fistola




16 luglio 2008

Ciste coccigea/fistola


Salve,
sono un ragazzo di 26 anni con un problema: a maggio mi è nata una cisti(credo pilonidale) al coccige che ancora oggi non vuole andare via. Penso che la terapia migliore sia quella chirurgica ma io da quasi tre mesi e per altri due mi trovo impossibilitato ad operarmi, dato che sto lavorando lontano da casa e mi viene difficile assentarmi dal lavoro. In questi mesi ho curato la cisti con pomata(impetex) e due terapie antibiotiche (macladin). L'ultima terapia antibiotica nn sembra avere dato risultati positivi: la ciste non si è sgonfiata completamente, seppur momentaneamente, come accaduto durante la prima terapia chemioterapica. Sembra che anche la pomata stia cominciando a far meno effetto. I batteri e l'organismo stanno cominciando a resistere alle ripetute terapie con i medesimi farmaci.
Mi chiedo allora se è consigliabile continuare con pomate e antibiotici, magari diversi (magari gentalyn beta e zitromax(o altri chinoloni)) fino a fine settembre. Questo potrebbe portare a complicanze rilevanti? Sapreste consigliarmi sul tipo di terapia/strategia da adottare?

Risposta del 18 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


Con le pomate non avra' risultati. Zitromax puo' anche andar bene, usato ad intermittenza (ad esempio 3 compresse ogni 2 settimane). Pero', ad onore del vero, Zitromax non e' un chinolonico, ma un macrolide.

saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Smagliature: cause e prevenzione
26 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Smagliature: cause e prevenzione
Vitiligine: dalle cause alla terapia
18 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitiligine: dalle cause alla terapia
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube