Coccigodinia

02 settembre 2004

Coccigodinia




Domanda del 08 giugno 2004

Coccigodinia


Buongiorno,
da circa 1 anno soffro di coccigodinia, in alcuni momenti anche acuta, dopo una RX sacrale (ridotto angolo coccige/sacro) ho effettuato un ciclo di laser/ultrasioni terapia.
L'ortopedico mi ha indicato di pazientare altri 3/4 mesi ed eventualmente si proverà con delle infiltrazioni di cortisone.
Chiedo quindi se vi sono alternative sicure per la soluzione del problema che oramai è diventato cronico.
Grazie

Risposta del 02 settembre 2004

Risposta di GIUSEPPE COLÌ


Un tentativo possibile, prima del ciclo di infiltrazioni potrebbe essere l'adozione di una ciambella quando siede o di un cuscino molto imbottito e morbido. Comunque stia tranquillo che le infiltrazioni locali, in mani esperte, non sono dannose.

Dott. giuseppe colì
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
LEQUILE (LE)



Il profilo di GIUSEPPE COLÌ
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Scheletro e articolazioni
11 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna le mani giuste
Scheletro e articolazioni
04 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna "le mani giuste"
Infortuni sportivi d’estate: come rimediare
Scheletro e articolazioni
13 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Infortuni sportivi d’estate: come rimediare