Durante il parto ho sentito cedere le gambe

10 giugno 2016

Durante il parto ho sentito cedere le gambe


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


09 giugno 2016

Durante il parto ho sentito cedere le gambe

Buongiorno,
durante il parto naturale, più precisamente durante le ultime spinte espulsive, sentivo mancare la sensibilità alle gambe al punto da perdere completamente la percezione delle gambe che non mi sostenevano più.
Questo purtroppo mi ha costretto a letto mentre avrei preferito portare al termine il parto in altra posizione, e ha rallentato il tutto.
Vorrei capire cosa è successo in quel momento. E'dipeso da una debolezza venosa? muscolare?
Vorrei portarmi avanti per una futura gravidanza.
Grazie

Risposta del 10 giugno 2016

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA TERESA SILVESTRI


Quello che le è successo, se stava partorendo nella classica posizione "ginecologica". è dovuto al fatto che gambe alte e piegate + spinte "intrappolano" il sangue nella metà inferiore del corpo, ne arriva meno al cervello ed ecco i sintomi, che si risolvono sdraiandosi supine, sul fianco sinistro, con la testa abbassatae e allungando le gambe, cosa che ha dovuto fare anche lei. Non è detto che si ripeta in un altro parto, semmai chiederà di partorire in una posizione diversa.

Dott. Ssa maria teresa silvestri
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Asolo (TV)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Salute femminile
21 maggio 2021
Sintomi
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Salute femminile
18 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole
Salute femminile
17 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole