Emorragia sottocongiuntiva

20 dicembre 2020

Emorragia sottocongiuntiva


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


22 novembre 2020

Emorragia sottocongiuntiva

Buongiorno gentilmente chiedo parere di esperto riguardo mio problema. . Allora, ad un mese e mezzo da cheratoplastica perforante eseguita il 8/10/2020 per cheratocono al quarto stadio ho avuto un emorragia sottocongiuntivale. . Che ho tutt ora. La cosa che mi preoccupa e che facendo una foto all occhio e ingrandendola, si nota sotto la congiuntiva un (capillare penso)da dove sembra sia partito tutto, di colore scuro di dimensioni sensibilmente piu grandi di un capillare. La cosa mi preoccupa un po. Grazie in anticipo

Risposta del 20 dicembre 2020

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO PICCINATO


Normalmente un'emorragia sottocongiuntivale, che può essere di proporzioni limitate o estendersi a tutta la congiuntiva creando un vero ematoma, tende a riassorbirsi spontaneamente nel volgere di una-due settimane. Talvolta vi è un vaso congiuntivale dilatato e fragile alla base del fenomeno. E' bene perciò non sottoporre l'occhio a sfregamenti né a compressioni, perché l'evento può ripetersi anche più volte. Se l'aspetto del vaso è decisamente anomalo, è opportuna una consulenza ( magari anche inviando una fotografia eseguita col cellulare ) presso il centro chirurgico che ha eseguito l'intervento.

Dott. Vincenzo Piccinato
Continuità Assistenziale
Specialista in Oftalmologia
Pordenone (PN)

Ultime risposte di Occhio e vista

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa