Forti dolori al ginocchio dx, esame rmn del 16.05.2014

06 giugno 2014

Forti dolori al ginocchio dx, esame rmn del 16.05.2014




03 giugno 2014

Forti dolori al ginocchio dx, esame rmn del 16.05.2014

Dall'esame RMN è risultato: " distensione da parte di falda fluida del recesso retrorotuleo. Area centimetrica di iperintensità dell'osso subcondrale del versante anteriore del condilo femorale laterale da postumi di contusione ossea. Fibrocartilagine meniscale di conservata morfologia e intensità di segnale. Ben apprezzabili lungo tutto il decorso i legamenti crociati, indenni da lesioni. Iperpressione rotulea esterna. " Dopo v. m. prescritte infiltrazioni di cortisone. Va bene o consiglia altro? Grazie e sentiti saluti. Alberto Martino

Risposta del 06 giugno 2014

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO CHIAZZOLLA


buongiorno sig. Martino,
sa non potendola visitare, mi devo basare solo sul referto della RM e lei non aggiunge notizie anamnetiche su come si sia fatto male, quindi le descrivo uno scenario molto probabile sullo stato del suo ginocchio Allo stato attuale il ginocchio risulta infiammato ed ha un versamento articolare, non appaiono lesioni di natura legamentosa e meniscale ma ha un edema intraspongioso da probabile contusione.
il mio consiglio è quello di non eseguire immediatamente le infiltrazioni di cortisone ma di applicare il ghiaccio ad intermittenza almeno 3 volte al giorno, una terapia antalgica al bisogno e cercare di tenere il ginocchio a riposo senza sforzi. se il dolore non cessa allora fare inizialmente le infiltrazioni di acido ialuronico e riservarsi quelle di cortisone solo come ultima risorsa.

Dott. FRANCESCO CHIAZZOLLA
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube