Frattura spiroide iv metarcarpo

22 novembre 2006

Frattura spiroide iv metarcarpo




19 novembre 2006

Frattura spiroide iv metarcarpo

dopo 30 giorni di ingessatura all'esame radiografico hanno constatato "pregressa frattura spiroidea lievemente scomposta del IV metacarpo con modesti segni di riparazione in atto ". Mi ritrovo dopo 15 giorni ad avere ancora la mano molto gonffia e a non riuscire a piegare le dita, mi consigliano la mobilitazione delle dita, che faccio con l'ausilio di una piccola pallina. Cos'altro mi consiglia o forse è il caso di rivolgermi ad un terapista. GRAZIE.

Risposta del 22 novembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE INTERNULLO


le suggerisco bagni nell'acqua calda e sale x 1/2 ora e muovere le dita x 21 gg. , mentre in un centro FKT ultrasuoni in immersione e Kinesi terapia A/P. Usi ancora la pallina e cerotti il dito con uno vicino per muovere sempre.

Dott. Giuseppe Internullo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
CALTAGIRONE (CT)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube