Glande secco e rugoso.

26 novembre 2007

Glande secco e rugoso.




19 novembre 2007

Glande secco e rugoso.

Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Quattro mesi fà in seguito ad un rapporto non protetto mi uscirono delle chiazze piccole di colore rossastro sul glande, ma il tutto scomparve dopo cinque giorni applicando della canesten. Fila tutto liscio per un mese quando, all'improvviso, giorno dopo giorno, il mio glande inizia a seccarsi assumendo un aspetto biancastro e molto rugoso. Inizio a preoccuparmi sul serio e quindi mi reco dal medico di famiglia che mi prescrive delle capsule di sporanox ( una al dì per 8 giorni ), ma dei risultati nemmeno l'ombra! Allora, a quel punto, mi reco da un dermatologo che, a suo avviso, non riscontra nulla di grave e mi prescrive un prodotto per l'igiene intima (Saugella) e un gel (Balanil gel) da applicare due volte al dì per circa un mese. Risultati? ZERO! Molto deluso e preoccupato della mia situazione mi reco da un amico urologo che mi consiglia di "pennellare" il mio organo genitale con del Betadine sol 10% continuandomi a lavare con Saugella per un periodo di 15 giorni. Prima di iniziare anche questa cura, in seguito alla mia descrizione, gradirei un Vostro parere e fondamentale consiglio. Grazie

Risposta del 26 novembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO BEVILACQUA


gentile signore,
torni dal suo dermatologo e gli spieghi bene le sue abitudini igieniche e le modalità di utilizzo dei detergenti.
potrebbe avere anche solo una semplice balanite irritativa.
CAmbiare sempre referente è sempre sconsigliato.
la saluto cordialmente

Dott. Maurizio Bevilacqua
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Dermatologia e venereologia
Specialista in Microbiologia e virologia
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa