Occhio più aperto dell'altro

15 febbraio 2022

Occhio più aperto dell'altro


Tags:


15 gennaio 2022

Occhio più aperto dell'altro

Salve. Volevo gentilmente porre una domanda riguardo mia mamma. Da circa 20 giorni ho notato che ha un occhio più aperto dell'altro. In precedenza prima che si verificasse questa problema ha eseguito una visita oculistica con l'esame del fondo oculare poi successivamente ha eseguito un OCT e il campo visivo senza riscontrare particolari problemi almeno quanto riferito dalla dottoressa che l'ha visitata. Però lei da 5, 6 anni ha scoperto per caso prima di sottoporsi all'operazione per la rimozione delle cataratte ad entrambi gli occhi, che aveva la pressione oculare alta pari a 34, e sulla base di ciò le é stato consigliato l'utilizzo delle goccie Cosopt 5mg/5 mg mattina e sera. Poi l'attuale dottoressa che di recente come ho scritto l'ha visitata non essendo convinta del fatto che mia mamma avesse la pressione alta, forse pensando che si fosse normalizzata negli anni, le ha consigliato anche sulla base degli esami che ha eseguito, di sospendere la terapia per circa tre settimane al termine delle quali avrebbe dovuto rimisurare la pressione oculare che poi nell'arco di questi tempo é risalita fino ad arrivare a 29 da 15 che aveva prima che sospendesse la cura. Per cui ha continuato nuovamente la terapia e e dopo circa una settimana ho notato questo problema. Ora tutto ciò potrebbe essere legato a quanto descritto in precedenza? E nel caso cosa mi consigia di fare? Eseguire una nuova visita oculistica? Grazie ed attendo un suo gentile riscontro. Cordiali saluti.

Risposta del 15 febbraio 2022

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO PICCINATO


Gentile Signore, deduco dal Suo resoconto che Sua madre instilli il collirio ipotensivo in entrambi gli occhi, per cui non è imputabile alla terapia la maggiore apertura della palpebra in un solo occhio. Piuttosto posso pensare a un problema endocrino, in particolare della tiroide che potrebbe essere iperattiva (iperfunzione del muscolo palpebrale di Müller), Si rivolga al Suo medico di medicina generale ed esponga questa possibilità. Cordiali saluti

Dott. Vincenzo Piccinato
Continuità Assistenziale
Specialista in Oftalmologia
Pordenone (PN)


Ultime risposte di Occhio e vista

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Prevenzione della vista: cosa sapere sulla cataratta
Occhio e vista
16 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione della vista: cosa sapere sulla cataratta
Luce blu di pc, tablet e cellulari i consigli per proteggere l'organismo
Occhio e vista
22 novembre 2023
Notizie e aggiornamenti
Luce blu di pc, tablet e cellulari i consigli per proteggere l'organismo
Proteggiamo gli occhi dal freddo. I consigli di Dica33
Occhio e vista
21 novembre 2023
Notizie e aggiornamenti
Proteggiamo gli occhi dal freddo. I consigli di Dica33
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa