Perdita dell'autistima

19 agosto 2013

Perdita dell'autistima




13 agosto 2013

Perdita dell'autistima

Carissimo dottore sono una donna di 38 anni con una figlia e un marito meraviglioso che stimo e amo moltissimo. Il problema è il mio lavoro, sono commessa in un negozio e sono succube di tutto il sistema non riesco a farmi valere, le mie colleghe se ne approfittano, penso sempre di sbagliare, quando sono a casa non faccio altro che pensare al negozio, non riesco a vivere giornate serene e tranquille ho sempre paura di essere presa in giro e che mi vengono affidate colpe che non ho. Ho veramente bisogno d'aiuto voglio ritrovare la forza di vivere serenamente e soprattutto l'autostima per affrontare con la grinta giusta questa situazione per ricominciare alla grande e camminare a testa alta. Aspetto con Ansia una risposta e un consiglio. Biggi Daniela

Risposta del 19 agosto 2013

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


Migliorare la propria autostima si può. io le consiglio vivamente di intraprendere una psicoterapia cognitivo comportamentale, che ha dei programmi specifici per l'autostima e la comunicazione assertiva che le gioveranno sicuramente.

Dott. Marco Paolemili
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa