Probabile reazione allergica solare

03 maggio 2008

Probabile reazione allergica solare




29 aprile 2008

Probabile reazione allergica solare

Egr. Dottore,
sono una ragazza di 23 anni.
Volevo esporle brevemente il mio problema. Sono già alcuni mesi che ogni qual volta mi espongo al sole, dopo pochi minuti, la mia pelle si arrossa, si ricopre di pomfi ed avverto un prurito a dir poco insopportabile. Dopo una visita dermatologica mi è stata diagnosticata una reazione allergica solare. Attualmente seguo una terapia con antistaminici (Aerius). Volevo sapere da lei maggiori delucidazioni al riguardo e se esistono ulteriori terapie e se nel tempo si potrà avere una remissione di quest'allergia. La ringrazio anticipatamente. Distinti saluti.

Risposta del 03 maggio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


I pazienti affetti da " Orticaria solare" presentano una reazione immediata ad ogni esposizione al sole. L'unico rimedio veramente efficace e' quello di evitare il sole. Alcune terapie possono migliorare la sintomatologia, come gli antistaminici, la clorochina, il betacarotene (betaeffe complex 1 cps al giorno). Conviene comunque accertarsi che non sia una forma secondaria (farmaci, alimenti, malattie). Se la forma e' idiopatica (primitiva), tendera' ad attenuarsi con gli anni fino a scomparire definitivamente.

Saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa