Separazione e depressione

25 maggio 2021

Separazione e depressione


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


20 maggio 2021

Separazione e depressione

Buonasera. Sono separata da un anno e mezzo e vivo con mio figlio di 8 anni. Dalla separazione in poi non mi sono più ripresa. Continuo ad andare a lavoro, ma per il resto sono morta dentro. Il dolore, che all'inizio pensavo si sarebbe affievolito con il tempo, non ha fatto che peggiorare e fa 5 mesi vivo letteralmente con un macigno dentro che mi fa stare a letto e piangere tutto il tempo in cui non sono a lavoro. Da un anno vado da una psicoterapeuta e sono seguita anche da uno psichiatra (brintellix 20 da giugno 2020 a febbraio 2021, poi cambiato con escitalopram perché non avevo miglioramenti). Ad oggi continuo a stare malissimo e vivere un inferno chiamato solitudine che non riesco a sopportare e superare. La mia vita è rimasta ferma, muio ogni giorno senza morire mai. Considerando che faccio psicoterapia e prendo escitalopram, come posso provare ad aiutarmi per uscirne. Ho perso la speranza di poter mai ritornare a sorridere e ho paura che mio figlio impari che la vita è un incubo senza senso, visto che per me è così.

Risposta del 25 maggio 2021

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI PASETTI


Cambi psicoterapeuta.
Cambi psichiatra.
Pensi a suo figlio.
Lei é sana di corpo.

Un caro consiglio, si faccia un bel giro in un reparto di oncologia pediatrica e veda negli occhi, uno a uno, quei bambini che lottano per sopravvivere.

Le insegneranno cosa vuol dire avere speranza sempre e comunque in un domani.
Consiglio vero.
Pratico.
Sopratutto perché esistono gli altri. Non solo noi stessi. . .
Si iscriva all'albo e vedrà che avrà più forza e rispetto verso il dono della vita.

Ogni giorno.

Auguri
Gianni

Dott. Giovanni Pasetti
Medico Ospedaliero
Specialista in Anestesia e rianimazione
Milano (MI)



Ultime risposte di Mente e cervello

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Tedeschi (Sin): declino cognitivo, stimoli attivi per prevenirlo
Mente e cervello
11 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Tedeschi (Sin): declino cognitivo, stimoli attivi per prevenirlo
Depressione, nel lockdown è peggiorata la fragilità delle neomamme
Mente e cervello
26 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Depressione, nel lockdown è peggiorata la fragilità delle neomamme
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso
Mente e cervello
17 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso