Tiroide

07 marzo 2021

Tiroide




02 marzo 2021

Tiroide

Buongiorno, Un mese fa ho ricevuto la diagnosi di SM ma le sorprese non finiscono qua. Ieri effettuo un’ecografia alla tiroide nella quale hanno riscontrato nel terzo medio del lobo sx area di disomogeneità ipoecogena con presenza nel contesto strutturale di calcificazioni, scarsamente vascolarizzata di 1x1cm. Istmo indenne. Trachea in asse. Non si segnalano linfoadenopatie laterocervicali bilateralmente. Il tecnico mi rimanda da un endocrinologo che contatteró immediatamente. Posso sperare in una formazione benigna o mi devo preparare al peggio? Nel percorso diagnostico della SM funzionalità tiroidea nella norma tranne per la tiroxina libera 25circa a fronte di 22 valore max. Grazie

Risposta del 07 marzo 2021

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


GLUTINE: E’ causa di malattie autoimmuni – Dott. Alessio Fasano
Il consumo di glutine danneggia le pareti intestinali causando permeabilità intestinale ovvero le giunture serrate che dividono l’intestino dal circolo sanguigno si allargano lasciando passare proteine indigerite, batteri, virus e sostanze che non dovrebbero entrare in circolo nel nostro organismo. Nel tempo la permeabilità intestinale se non curata può portare alla nascita di malattie autoimmuni come artrite reumatoide, morbo di Chron, sclerosi multipla, diabete Tiroidite autoimmune ecc Il Dr. Alessio Fasano è il maggiore esperto mondiale del collegamento tra glutine, permeabilità intestinale e malattie autoimmuni. E il capo della ricerca presso l’Università del Maryland Celiac Research Center ed è autore di numerosi studi scientifici pubblicati nelle maggiori riviste internazionali.

Il glutine è un complesso proteico contenuto in molti cereali di uso comune. Il glutine si trova in: frumento (grano), farro, avena, kamut, segale, orzo. Il glutine è assente in: riso, miglio, grano saraceno, mais, quinoa, amaranto. Difficilmente i medici mettono in correlazione la presenza di malattie autoimmuni con la celiachia non diagnosticata o gluten sensitivity, certamente lei si sarà accorta che quando mangia Cibi con glutine il suo intestino si infiamma, e se l’intestino è infiammato il corpo si ammala e tutti gli organi possono essere coinvolti, la invito pertanto a cambiare stile alimentare e ad ascoltare i segnali che il suo corpo le invia si ricordi che non sempre i test per la celiachia risultano positivi, se non ha la celiachia vera, certamente ha una gluten sensitivty che si diagnostica solo eliminando i cibi con glutine e verificandone i benefici!

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)


Ultime risposte di Tumori

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Vaccino Hpv e protezione dal cancro orofaringeo
Tumori
19 gennaio 2022
Notizie e aggiornamenti
Vaccino Hpv e protezione dal cancro orofaringeo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa