Trombofilia: quale farmaco giusto?

09 dicembre 2012

Trombofilia: quale farmaco giusto?




04 dicembre 2012

Trombofilia: quale farmaco giusto?

sono una donna, mi è stata diagnosticata trombofilia dopo avere fatto tromb. venosa, ischemie celebrali e danni ai reni, adesso mi hanno prescrtto il plaquenil, che serve per stabilizzare la malattia, io prendo gia il coumadin. ma questo farmaco mi dicono è tossico lei cosa ne pensa? è pericoloso o mi aiuterebbe? grazie di cuore. io sono preuccupata per il genere di vita che mi aspetta. salve

Risposta del 09 dicembre 2012

Risposta a cura di:
Prof. ATTILIO MISURI


Allo stato attuale della ricerca scientifica, nella sindrome postrombotica con associata trombofilia, la terapia di prevenzione delle recidive è basata sull'uso degli antiaggreganti e, nella fattispecie, sull'uso dell' ASA a dosaggio 75/100 mg / die, qualora non esistano controindicazioni al farmaco stesso.

Prof. Attilio Misuri
Universitario
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa