Vaccino antimeningococco

03 novembre 2015

Vaccino antimeningococco


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


19 marzo 2015

Vaccino antimeningococco

Gentile Dottore, sono Domenico, il papà di un bambino di 14 mesi e mezzo e scrivo da Roma.
Avrei l'esigenza di avere un suo prezioso consiglio in merito al vaccino antimeningococco da somministrare a mio figlio. Mi sono rivolto al centro vaccinale di zona e mi hanno prospettato tre tipologie di vaccini:

1. per il sierotipo C;
2. per il sierotipo B;
3. il tetravalente per i sierotipi: C, Y, A, e W135.

Quali di questi tre è consigliabile somministrare al piccolo Pietro, tenendo conto della sua età ;, 14 mesi e mezzo?
E'vero che il tetravalente (C, Y, A, e W135) non è in grado di stimolare le difese immunitarie nei bambini di età inferiore ai due anni e quindi non sarebbe adatto al piccolo Pietro?

Nel ringraziarla anticipatamente per la sua preziosa risposta, Le porgo i miei cordiali saluti.

Risposta del 03 novembre 2015

Risposta a cura di:
Dott.ssa ROSA ADRIANA NIVES PETRELLI


Vista la sua richiesta di marzo penso oramai abbia già provveduto.
A questa età il vaccino più importante è quello per il meningococco B, presente in Italia nei bambini di poco più di un anno intorno al 80% dei casi.
Per una copertura completa é giusto affiancare il vaccino con i 4 ceppi di Meningite.
Cordiali saluti.

Dott. Ssa Rosa Adriana Nives Petrelli
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Neurofisiopatologia

Ultime risposte di Infanzia

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli