La cellulite non risparmia nemmeno le donne magre. Ecco i rimedi

27 marzo 2014
Aggiornamenti e focus

La cellulite non risparmia nemmeno le donne magre. Ecco i rimedi


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

Diete e sacrifici alimentari per combattere la cellulite? Tutto inutile: l'inestetismo più odiato dalle donne colpisce, ed è difficile da sconfiggere, anche i corpi magri.

La conferma arriva dagli specialisti dell'American academy of dermatology, riuniti per il congresso nazionale in corso a Denver: «Il problema colpisce almeno l'80 per cento delle donne senza distinzione di peso e di età - spiega Christine Lee, docente di chirurgia dermatologica alla University of California, San Francisco - e, oltretutto nessun sistema tradizionale la elimina del tutto».

Ma sempre da Denver arriva la buona notizia di nuovo tipo di laser, approvato dalla Food and drug administration (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali) da qualche anno, che sembra dare, sul lungo periodo, dei buoni risultati. È un laser che impiega una radiazione di 1.440 nanometri: la tecnica è invasiva perché bisogna inserire sotto la pelle una sottile sonda a fibra ottica che rompe i tessuti fibrotici responsabili della cellulite e il laser consente alla pelle di richiudere le depressioni superficiali.
La tecnica, spiegano gli specialisti, funziona su aree circoscritte come i glutei, fianchi e cosce.

Altre tecniche consigliate dai dermatologi americani da Denver sono la criolipolisi e gli ultrasuoni. La prima gela le cellule adipose dissolvendole, i secondi danno ottimi risultati su aree estese come l'addome o le cosce. Unico difetto: per vedere qualche miglioramento ci vogliono almeno 4 mesi.

Tags:

Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli