Bruciore, lacrimazione e offuscamento transitori

13 gennaio 2017

Bruciore, lacrimazione e offuscamento transitori




11 gennaio 2017

Bruciore, lacrimazione e offuscamento transitori

Buonasera, sono una ragazza di 22 anni, portatrice di lenti a contatto/occhiali da svariati anni, sia per Miopia che Astigmatismo. Qualche settimana fa ho iniziato ad avere fastidio all'occhio sinistro, palpebra gonfia e impossibilità a tenere l'occhio aperto. L'evento si è risolto spontaneamente, ho solo fatto un paio di impacchi di camomilla (rimedi della nonna ). . .
Da questa mattina non tollero la lente sinistra, ho la palpebra leggermente gonfia, l'occhio lacrima (non in maniera abbondante) e capita spesso che per circa 3/4 secondi mi si annebbi la vista. Preciso che in passato ho avuto delle congiuntiviti, ma in quel caso l'occhio era molto arrossato e non tolleravo assolutamente la luce. Questa volta è diverso.
Potete suggerirmi da coss potrebbe essere causato il mio disturbo? Grazie mille, M. R.

Risposta del 13 gennaio 2017

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI LANFREDI


buonasera ritengo utile eseguire dal suo oculista di fiducia gli esami lacrimali. Forse si tratta anche di una congiuntivite allergica con gonfiore, edema palpebrale, lacrimazione; la camomilla nulla conta. Non utilizzi le lenti a contatto per 30/40 gg e poi meno le utilizza meglio risulta specie con lenti morbide causanti e favorenti fatti allergici. Utilizzi i suoi occhiali. Le congiuntiviti a differenza delle cheratiti non determinano intolleranza alla luce. Una visita oculistica nel suo caso si impone. mantova 13/01/2017.

Dott. Giovanni Lanfredi
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
MANTOVA (MN)

Ultime risposte di Occhio e vista

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa