Diversa pressone oculare

10 febbraio 2012

Diversa pressone oculare




08 febbraio 2012

Diversa pressone oculare

gentile dottore ho 36 anni e da qualche tempo, circa 3 mesi, noto che la palpebra sinistra è scesa sopratutto al mattino appena sveglia, sono andata dall'oculista il quale ha riscontrato una diversa pressione oculare, 17 occhio dx, 14 occhio sx, sotto le dita la differenza è comunque molto apprezzabile, succede poi che ho dolore agli occhi, come contrazioni, e senzazione di bruscoli negli occhi che cerco di vedere di togliere ma non trovo mai niente, aspetto che passi. La vista va bene e l'oculista mi ha detto di stare tranquilla perchè comunque la differenza della pressione è nel range. Visto che la situazione comunque mi preoccupa vorrei avere un suo parere. grazie Daniela

Risposta del 09 febbraio 2012

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI CIMBALO


Intanto complimenti per la capacità di rilevare un delta di 3 mm Hg digitalmente!!! Con tutti i caveat di un "consulto" online e tenedo conto che è stata già visitata da uno specialista direi che può rimanere serena. . I valori di tono di 14 o 17 mm sono antrambi ampiamente in un range di normalità, specie, ripeto, quando inquadrati in un corretto contesto di visita completa. Il gonfiore mattutino, specie se regredisce quando alzata, popotrebbe essere un semplice ristagno di liquidi. . Senza particolare rilevanza clinica. . Magari estetica si immagino. . .
Provi a parlarne anche con il Suo medico di famiglia in questo senso. .
Saluti
Giovanni Cimbalo

Dott. Giovanni Cimbalo
Medico Ospedaliero
Specialista in Oftalmologia
Crotone (KR)
Risposta del 09 febbraio 2012

Risposta a cura di:
Dott. ANTONINO UCCELLO


Buongiorno signora Daniela.
La palpebra più bassa al mattino non dipende dalla pressione dell'occhio ma da un probabile lieve deficit del muscolo elevatore della palpebra superiore. La sensazione di corpo estraneo denota una secchezza oculare. In questi casi l'uso di colliri lubrificanti le può alleviare il sintomo. Tenga sotto stretto controllo la pressione oculare, magari misurandola in diversi momenti della giornata, sapendo che in genere i valori più alti di pressione oculare si hanno al mattino presto. Sperando di essere stato conciso ed esauriente, le invio i miei più cordiali saluti
Dott. A. Uccello

Dott. Antonino Uccello
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
Milano (MI)
Risposta del 10 febbraio 2012

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO DAVID


Gent. Daniela,

in effetti la differenza di pressione tra i due occhi è nei range di normalità. Inoltre la valutazione della pressione oculare con le dita è cosa estremamente grossolana e poco affidabile.

Il Suo sembra più che altro un problema di alterazione della lubrificazione della superficie oculare. Risolvibile spesso con un adeguata terapia sostitutiva mirata. Chieda pertanto al Suo oculista di consigliarLe qualcosa in merito.

A: David

Dott. Alessandro David
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
Cremona (CR)
Risposta del 10 febbraio 2012

Risposta a cura di:
Dott. SIMONE SALVOLINI


La pressione riscontrata è del tutto normale ed è fisiologico che ci sia una differenza. I disturbi che ha non possono essere riferiti ad alcuna pressione intraoculare, ma piuttosto a fenomeni di superficie oculare.

Saluti.

Dott. SIMONE SALVOLINI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Oftalmologia
Ancona (AN)

Ultime risposte di Occhio e vista

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa