Eczema disidrosico

12 maggio 2008

Eczema disidrosico




08 maggio 2008

Eczema disidrosico

gentile dottore, mia figlia di quasi 15 anni dall'anno scorso ha questa forma di eczema, diagnosticata da un dermatologo. con la cura datale l'anno scorso (beben clorossina pomata la sera - travocort pomata la mattina e 1 cp. di aerius - il tutto per 20 gg. ) i sintomi sono spariti per ricomparire quest'anno ad aprile, con la variante che mentre l'anno scoro era interessata una sola mano, quest'anno tutte e due. ora se ho ben capito questo eczema esce tutti gli anni nel periodo primaverile-estivo. vorrei farle alcune domande in proposito: non c'è una cura definitiva? è vero che probabilmente deriva da un'allergia al nichel? devo fargli fare dei test per le allergie? deve evitare degli alimenti in particolare? tende a manifestarsi in altre zone del corpo? le amalgame per i denti che fanno adesso, quelle bianche, per caso contengono nichel? l'eczema le è uscito pochi mesi dopo la prima amalgame. grazie mille e le auguro buon lavoro.

Risposta del 12 maggio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


L'eczema disidrosico e' una dermatosi da causa ancora sconosciuta. Non esiste una terapia "definitiva", ma soltanto sintomatica (pomate cortisoniche), che guarisce le lesioni in atto ma nulla puo' contro le recidive della malattia, che per alcuni anni si ripete ogni anno o anche piu' volte l'anno. Fare i tests allergologici e' inutile. E' inutile anche fare una dieta particolare. Quanto alle amalgame, quelle bianche in realta' sono delle resine e non dovrebbero contenere nichel. Purtroppo pero' il nichel e' un elemento presente come inquinante dappertutto, compresi gli alimenti, e non e' proprio possibile liberarcene.

Saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa