Frattura del radio

12 dicembre 2007

Frattura del radio




09 dicembre 2007

Frattura del radio

Mio marito, cadendo dal motorino si è causato una frattura pluriframmentaria articolare dell'epifisi distale del radio, senza rilevante spostamento dei frammenti (come da referto rx) in data 01/12/07. il06/12 altre rx e gesso definitivo. il 14 dovremo rifare rx e vedere se c'è spostamento. Se si, intervento con "fili". Mi chiedevo: xchè tutto questo tempo per decidere l'intervento e se sarà necessario la struttura a L'Aquila è valida o mi consiglia altra città? e quale?

Risposta del 12 dicembre 2007

Risposta a cura di:
Prof. ROBERTO BINAZZI


gentile signora,
lo schema terapeutico che è stato indicato a suo marito è corretto. Infatti se la frattura è suffcientemente ridotta viene immobilizzata e poi controllata tramite rx periodiche. se rimane invariata si lascia il gesso fino a consolidazione altrimenti è necessaria un'altra riduzione ed eventualmente un filo di Kirschner e poi ancora gesso.

Prof. Roberto Binazzi
Universitario
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa