Glaucoma

14 marzo 2005

Glaucoma




10 marzo 2005

Glaucoma

Salve da circa 5 anni mi reco dall'oculista per controlli agli occhi a causa di un'improvvisa deformazione della vista all'occhio sinistro. Dopo una fluorangiografia mi è stato detto che si trattava di una cicatrice sulla retina nella parte centrale della macula; ho ripetuto l'esame fluorangiografico a distanza di 2 anni e la cicatrice è rimasta immutata. Inoltre ad un certo punto ci siamo accorti che la pressione endoculare era sospetta a causa di un campo visivo che denotava delle macchie; la pressione era di 18 Hmg, da allora in poi sono in terapia con Nyogel 0. 1%, sono già 5 anni ma fortunatamente i successivi campi visivi hanno dato un buon esito. Volevo sapere cortesemente: 1) Se per la cicatrice alla retina era il caso di ripetere l'esame fluorangiografico; 2) Se si può ipotizzare tra qualche tempo la sospensione della terapia anti-glaucoma visto che mi sono attestato su valori medi (16/18 Hmg); 3) Quali rischi corro con questa pressione endoculare con e senza terapia? Grazie

Risposta del 14 marzo 2005

Risposta a cura di:
Prof. SERGIO SACCÀ


1) Dipende dal tipo della lesione, probabilmente se il suo visus ( la quantità di lettere che un individuo rieste a leggere) è sempre rimasto stabile, si pensa che la FAG sia inutile, a meno che non si viglia escludere altri tipi di patologia ad es. membrane neosvascolari concomitanti.
2) La domanda è posta in modo un po' ingenuo, nel senso che occorrerebbe sapere se Lei ha il Glaucoma. Dal suo racconto posso presumere che Lei non abbia nulla e dunque la sospensione della terapia sarebbe indicata come scelta. Daltronde il farmaco che Lei utilizza è molto blando e Lei mi sembra di capire che è molto giovane, dunque se fosse affetto da Glaucoma dovrebbe avere presumibilmente un tono molto elevato e certamente non controllabile solo con il Nyogel. Perciò il mio consiglio è quello di fare altri accertamenti atti ad escludere una qualunque forma di Glaucoma ( che comunque nel suo caso mi sembra di poter affermare con sicurezza che Lei non ha).
3) Se una persona ha il Glaucoma la sospensione della terapia determina, nel corso degli anni, danni che possono condurre alla cecità. Fermo restando che la terapia serve a curare la malattia della testa del nervo ottico e non il numero. ( c'è gente che ha 27 e non ha il Glaucoma, oppure persone che hanno 14 ed hanno un Glaucoma !)
Saluti
Sergio Claudio Saccà

Prof. Sergio Saccà
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Ricercatore
Universitario
Specialista in Oftalmologia
GENOVA (GE)



Ultime risposte di Occhio e vista

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Prevenire il glaucoma: attenzione a diabete e ipertensione
Occhio e vista
22 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Prevenire il glaucoma: attenzione a diabete e ipertensione
Degenerazione maculare: antiossidanti rallentano la progressione
Occhio e vista
27 giugno 2022
Notizie e aggiornamenti
Degenerazione maculare: antiossidanti rallentano la progressione
Alzheimer, esame della vista per diagnosi precoce?
Occhio e vista
03 marzo 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, esame della vista per diagnosi precoce?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa