Sfogo cutaneo causato dai batteri dell'aria calda

25 giugno 2008

Sfogo cutaneo causato dai batteri dell'aria calda




21 giugno 2008

Sfogo cutaneo causato dai batteri dell'aria calda

Sono ormai 6 anni che con l'arrivo del caldo compaiono nella zona del decoltè, collo e viso, brigole rosse simili a brufoli (spesso con il classico puntino giallo). Sono stata visitata da diversi dermatologi che sostengono sia un problema causato principalmente dai batteri dell'aria calda (con qualche riserva circa possibili allergie da verificare). La domanda che vorrei porVi non riguarda tanto la diagnosi, ma piuttosto la cura: ho preso creme, pastiglie e antibiotici vari, ma niente di tutto ciò ha anche solo alleviato lo sfogo che invece in genere passa con l'arrivo del freddo invernale (lasciando qualche segno purtroppo). Come è possibile? Sono sbagliete le cure o è sbagliata la diagnosi? Grazie

Risposta del 25 giugno 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


Sembrerebbe una sudamina. Sulle cure eseguite non mi posso esprimere, anche perche' non sono state descritte. Credo comunque che impacchi di acqua con euclorina potrebbero essere utili (1 bustina in un litro d'acqua).

Saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giospt

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa