Deficit della crescita nei bambini: il ruolo del GH e l’importanza della cura. Intervista al dott. Andrea Paolillo, Merck Italia

16 dicembre 2020
Video, #appuntidisalute

Deficit della crescita nei bambini: il ruolo del GH e l’importanza della cura. Intervista al dott. Andrea Paolillo, Merck Italia


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter
Nelle camerette dei bambini c'è sempre una sezione di muro che si nota per delle piccole righe segnate a varie altezze: è la storia della crescita dei figli.

Ma perché è importante controllare la crescita? E cosa fare se c'è qualcosa che non va? Per parlare dei problemi dovuti al deficit della crescita Dica33 ha intervistato il dottor Andrea Paolillo, Direttore Medico Italia di Merck



Cos'è l'ormone della crescita e quale ruolo svolge


L'ormone della crescita (GH) è un ormone normalmente prodotto da una piccola ghiandola situata nel nostro cervello, l'ipofisi. Il GH, una volta prodotto, viene liberato nel sangue per svolgere importanti funzioni, come:
  • attivare i processi di crescita in tutti gli organi;
  • controllare il corretto metabolismo delle ossa, dei muscoli e degli apparati riproduttivi;
  • controllare il metabolismo delle proteine, degli zuccheri e dei grassi.

Tre forme di deficit dell'ormone della crescita


Esistono almeno tre forme di deficit di GH:
  • deficit congenito se è presente sin dalla nascita. Questo può comparire a seguito di alcune alterazioni che possono intaccare l'ipofisi o per via di alcune mutazioni nei geni;
  • deficit acquisito se compare in seguito ad altre condizioni come importanti traumi cranici;
  • deficit idiopatico se la causa è sconosciuta.
Se il deficit da GH non viene adeguatamente trattato, i bambini possono sviluppare una bassa statura e altre complicanze come la riduzione dello sviluppo muscolare e osseo, alterazioni metaboliche come ipoglicemia o obesità, un aumentato rischio di malattie cardiovascolari in età adulta e disagi emotivi e psicologici dovuti alla bassa statura.

La cura per il deficit di crescita

Il deficit di GH è trattato con la somministrazione di un ormone della crescita esogeno e del tutto identico a quello naturale tramite iniezioni sottocutanee. Una diagnosi precoce è fondamentale per iniziare quanto prima un trattamento efficace.

La durata della terapia dipende dalla gravità del deficit e viene concordata e monitorata dal centro di endocrinologia pediatrica di riferimento.

Lo scopo del trattamento è di:
  • aumentare la statura e garantire un corretto sviluppo della massa muscolare, scheletrica e cardiaca;
  • ridurre e/o evitare l'impatto psicologico ed emotivo negativo.

La campagna informativa "Un futuro da grandi"

"Un Futuro da Grandi" è il progetto ideato da Merck, con il patrocinio di A.Fa.D.O.C. (Associazione Famiglie di soggetti con deficit dell'ormone della crescita e altre patologie rare) con l'obiettivo di informare i genitori e di supportarli nel riconoscere e nel monitorare i parametri di crescita dei propri figli in età evolutiva. Sul sito si possono trovare tante informazioni sul deficit dell'ormone della crescita, ma anche le indicazioni sul centro di Endocrinologia Pediatrica più vicino alla propria zona di residenza per una prima visita di controllo.

#appuntidisalute

Mercedes Bradaschia

Fonti
  • Martin AI, Priego T, Lopez-Calderon A. Hormones and Muscle Atrophy. Adv Exp Med Biol. 2018;1088:207-233. doi:10.1007/978-981-13-1435-3_9
  • K L Hull and S Harvey. Growth hormone therapy and Quality of Life: possibilities, pitfalls and mechanisms Journal of Endocrinology (2003) 179, 311-333
  • Bozzola M and Meazza C. Il deficit di GH in età pediatrica. Full Guide. Ed. Momento Medico, 2012
  • Società europea di Endocrinologia pediatrica (ESPE: European Society for Paediatric Endocrinology).

Tags:

Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa