Cemento troppo duro?

07 giugno 2012

Cemento troppo duro?




03 giugno 2012

Cemento troppo duro?

Gentile dottore, ho un molare dolente. E’ stato devitalizzato anni addietro, ma certamente non bene, in quanto una radice è ancora viva. Il medico ha tentato di perforare il cemento, ma non c’è riuscito. Come mai? Non dovrebbe essere facile con il trapano? Ritiene che sia il caso di estirparlo? Grazie




Risposta del 06 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. DIEGO RUFFONI


Gentile utente, se un odontoiatra non riesce a concludere un trattamento canalare com’è descritto nei sacri testi, significa che ci sono delle complicanze, che anche per il secondo dentista non sono facili da risolvere.
Dott. Ruffoni Diego.

Dott. Diego Ruffoni
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Odontoiatra
Specialista in Odontoiatria
Risposta del 07 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. ARMANDO PONZI


Gentile paziente,
i ritrattamenti canalari sono procedure talvolta complicate. Laddove il dentista non è in grado di completare efficacemente la cura, l'estrazione, se indicata, può essere un rimedio.

Dott. Armando Ponzi
Specialista attività privata
Specialista in Anatomia patologica
Specialista in Odontoiatria
Roma (RM)
Risposta del 07 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE PISANI


Il dolore che avverte non è dalla radice ancora viva ma, da una infezione che l'ha interessata. Le possibilità di conservare l'elemento sono scarse proprio perchè non esiste la possibilità di accedere al canale radicolare. Certamente il cemento utilizzato può essere tanto forte da impedire l'accesso che avviene con strumenti a mano o con micromotore a basso numero di giri altro non è possibile nella considerazione di poter aprire una falsa strada, il che sarebbe ancora più grave

Dott. giuseppe pisani
Pubblica amministrazione
Specialista in Odontoiatria
Bari (BA)

Ultime risposte di Bocca e denti

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa