Esito biopsia guancia

27 aprile 2012

Esito biopsia guancia




16 aprile 2012

Esito biopsia guancia

Sono una giovane in buona salute generale, solo in cura con Keppra.
Due mesi fa mi è comparsa una formazione "a pallina" all'interno della guancia sx, che è dolorosa alla compressione e talvolta mi provoca un dolore tipo spillo. Ho eseguito una biopsia e dall'esame istologico emerge questo risultato: "tessuto fibroadiposo disepitelizzato con flogosi cronica ed acuta a carattere erosivo". Che cosa significa? Nonostante l'intervento di biopsia, la formazione è ancora presente. .

Risposta del 20 aprile 2012

Risposta a cura di:
Dott. DIEGO RUFFONI


Sicuramente la corretta interpretazione dell'esame istologico la darà l’odontoiatra richiedente, perché conosce anche il quadro clinico, posso dirle che dalla descrizione dell’anatomo patologo potrebbe essere un esito di un costante traumatismo anche ad opera di un dente scheggiato o da una protesi incongrua.

Le ribadisco che la mia interpretazione intuitiva potrebbe anche non essere corretta non conoscendo la clinica.

Dott. Diego Ruffoni
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Odontoiatra
Specialista in Odontoiatria
Risposta del 21 aprile 2012

Risposta a cura di:
Dott. EMILIO NOLÈ


gentile utente

non esiste a mio parere rapporto con il farmaco che lei assume, normalmente queste lesioni sono di natura traumatica, con una componente connettivale(fibroso), una componente adiposa (grasso), con infiammazione cronica(flogosi). bisognerebbe indagare se nella masticazione lei involontariamente si "morsica la guancia" cioè la mucosa geniena. l'asportazione completa della lesione dovrebbe risolvere il problema. per avere una risposta definitiva si rivolga ad uno specialista di patologia ed oncologia orale in una struttura pubblica o privata.

emilio nolè

patologia ed oncologia orale

Dott. Emilio Nole
Specialista attività privata
Ricercatore
Universitario
Odontoiatra
Specialista in Odontoiatria
Torino (TO)
Risposta del 23 aprile 2012

Risposta a cura di:
Dott. ARMANDO PONZI


Gentile paziente,

il tessuto in questione è istologicamente compatibile con un fibroma, un piccola formazione, talvolta legata al traumatismo dei denti sulla zona, che ha prodotto una erosione della mucosa ed una infiammazione.

La biopsia è diagnostica mentre per eradicarla va fato un piccolo intervento in anestesia locale.

Cordiali saluti.

Dott. Armando Ponzi
Specialista attività privata
Specialista in Anatomia patologica
Specialista in Odontoiatria
Roma (RM)
Risposta del 27 aprile 2012

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE PISANI


Gentile signore, da quanto ho potuto apprendere lei è stato sottoposto ad una biopsia che ha dato un riscontro per una formazione tessutale non degenerativa. Ora occorre intervenire chirurgicamente per l'asportazione.

Dott. giuseppe pisani
Pubblica amministrazione
Specialista in Odontoiatria
Bari (BA)

Ultime risposte di Bocca e denti

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa