Protesi dentale

21 febbraio 2015

Protesi dentale




01 febbraio 2015

Protesi dentale

Save,
ho 58 anni, da qualche mese ho una protesi dentale (sia superiore che inferire). . .
a luglio dovrei fare il ribasamento. . .
ho la protesi inferire che mi scappa quando mangio, pertanto devo mettere una pasta fissante. . .
fra quelle che ho provato, l'unica che mi va un po' meglio è il "fitty dent plus", che dalle istruzioni dovrebbe avere una tenuta di 12 ore, ma non è così, perchè come mangio qualcosa, dopo un po 'la protesi comincia a muoversi. . .
sul foglietto delle istruzioni del fissante, dice che sul ribasamento ha meno efficacia. . . Pertanto vorrei sapere in cosa consiste il ribasamento e se è necessario. . .
attendo una vostra risposta, intanto ringrazio e saluto
Daniela


Risposta del 21 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Dott. ROCCO GIACOMO BARBERO


La ribasatura della protesi è senza dubbio necessaria dopo un periodo che dipende da molti fattori. Ma andrebbe fatta almeno ogni due anni, meglio ogni anno.
Ad ogni modo nella protesi totale non valgono le regole della protesi fissa, la protesi totale ha stabilità non solo se è precisa, ma soprattutto se è bilanciata in occlusione.
Quando chiude la bocca con le protesi, nei denti anteriori ci dovrebbe essere un piccolo spazio, perché l'occlusione perfetta della protesi mobile totale prevede che non ci siano contatti sui sei denti frontali, quindi oltre alla ribasatura chieda anche il controllo occlusale.
buona giornata

Dott. Rocco Giacomo Barbero
Specialista attività privata
Specialista in Odontoiatria
Rho (MI)

Ultime risposte di Bocca e denti




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube